GRANDE PARTECIPAZIONE DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO. ORA SI CAMBIA! (da “Basta un Sì”)

Tutti credevano che l’affluenza degli italiani all’estero non avrebbe raggiunto il 30%. Eppure le stime che arrivano dai consolati ammontano a 1 milione e 600mila schede – circa il 40% dell’affluenza. Certo, sono solo previsioni ancora, ma se il dato fosse confermato potrebbe non solo essere decisivo, ma confermerebbe la nostra convinzione che la riforma costituzionale per cui…

Cara Italia, non avere paura di cambiare (VIDEO)

Cara Italia, ne abbiamo viste tante insieme. Abbiamo superato guerre, crisi, abbiamo fatto grandi cose. Eppure ho la sensazione che il tempo abbia segnato più te che me, e ho paura che quello che stiamo lasciando ai nostri figli nonn sia quello per cui abbiamo vissuto. Forse il mondo cambia troppo in fretta per me,…

Cara Italia, io da grande voglio fare l’inventore (VIDEO)

Cara Italia, io da grande voglio fare l’inventore. Mamma e papà sono contenti però mi prendono in giro: dicono che per fare qualcosa di buono dovrò scappare all’estero. Ma io voglio restare qui, che ci sono tutti i miei amici e le cose che mi piacciono. Ed allora facciamo così: io ti prometto che ce…

Riepilogo generale sulle buone ragioni per votare Sì (da “l’Unità”)

Giulio del Balzo@delbalzus I vantaggi immensi della riforma costituzionale L’Italia oggi è un’anomalia istituzionale. Siamo l’unico Paese al mondo nel quale due Camere pressoché identiche devono votare la fiducia al Governo. Questa non era l’idea iniziale dei nostri padri costituenti: l’intenzione era quella di differenziare nel tempo i poteri del Senato, rendendolo una camera di…

Il tribunale di Milano ha respinto anche l’ultimo ricorso di Onida (da “la Costituzione.it”)

La prina sezione civile del Tribunale di Milano ha respinto il reclamo d’urgenza presentato ieri dal presidente merito della Corte costituzionale, Valerio Onida.Il reclamo di Onida era rivolto contro la decisione presa dallo stesso Tribunale di Milano il 10 novembre, quando il giudice Loretta Dorigo aveva respinto la richiesta di dichiarare incostituzionale il quesito referendario…

Perché Sì (da “l’Unità”)

Luca Forcini @lucabambu La scelta di svegliarci però il 5 Dicembre con un’Italia le cui Istituzioni siano maggiormente efficienti, lo ripeto, dipende da noi. Ci siamo! Tra poche ore saremo chiamati a dire la nostra sulla Riforma Costituzionale. Dopo mesi di affollata campagna referendaria, saremo finalmente da soli, nel nostro seggio, davanti ad una scheda con…

“L’Italia non sprechi questa opportunità”, colloquio con Dante Benini (da “l’Unità”)

Luca Falcone @lucafalc1 L’architetto: “La riforma costituzionale? Avremmo dovuto approvarla già molti anni fa” È un fiume in piena Dante Benini: «Non voglio in nessun modo che si sprechi questa opportunità di cambiamento per il Paese. Non possiamo perdere anche questo treno. All’estero abbiamo, finalmente, riacquistato un minimo di credibilità. Grazie al grande lavoro che sta…

Quindici buone ragioni per votare Sì (da “l’Huffington Post”)

Marco Plutino Costituzionalista UNICLAM – Presidente “Ragione Pubblica” Questa lunga e faticosa campagna referendaria è giunta al termine. Sono state settimane trascorse a riportare sul merito un dibattito largamente segnato da spudorate tattiche di disinformazione volte ad alimentare paure e apprensioni nell’opinione pubblica. Se ne sono sentire di tutti i colori. Vorrei ora motivare in…

Un Sì per essere protagonisti del rilancio dell’Italia (da “l’Unità”)

Giovani di Sìnistra Duecento giovani under 35 di sinistra fanno appello per il Sì Siamo duecento giovani under 35 uniti dalla passione per la politica e dall’impegno pubblico; siamo militanti, dirigenti, amministratori da sempre attivi nei partiti e nell’associazionismo. A pochi giorni dal voto, vogliamo ribadire pubblicamente che il 4 dicembre al Referendum Costituzionale voteremo SÌ:…

Cosa succede alla Consulta e al presidente della Repubblica se vince il Sì (da “LINKIESTA”)

Le nuove regole per l’elezione del Capo dello Stato e della Corte costituzionale, e il vaglio preventivo di costituzionalità per le leggi elettorali che la riforma introduce. Per evitare quello che è successo con il “Porcellum” di Tommaso Canetta Una delle incognite più discusse a proposito della riforma costituzionale è quale impatto avranno le modifiche…

LA BUFALA SUL CNEL

Gira in rete l’ennesima bufala, questa volta riguardante il CNEL. C’è chi sostiene che, anche in caso di vittoria del Sì, il CNEL non potrà essere abolito perché “previsto dai trattati europei”. È falso: in Europa esiste un organo consultivo simile, il CESE, ma non esiste nessun obbligo per gli Stati membri di avere un…

A che ora si sapranno i risultati del referendum (da “l’Unità”)

Stefano Minnucci @StefanoMinnucci Abbiamo provato a definire i vari scenari in base alle diverse variabili che potranno determinare lo spoglio elettorale Si avvicina l’ora della verità. Fra poche ore sapremo se i cittadini italiani avranno approvato o meno la riforma costituzionale. Ma a che ora effettivamente conosceremo l’esito della tanto attesa consultazione popolare? Abbiamo provato a definire i…

Referendum, ultimo giorno di campagna elettorale. Renzi: “Decisive poche migliaia di voti” (da “LA STAMPA”)

Alle 16 lo stop al voto all’estero. E Grillo vuole denunciare il premier per «abuso di credulità popolare» Ultimo giorno di campagna elettorale, poi il silenzio fino al voto di domenica. «La differenza la faranno poche migliaia di voti. Perciò scaricate la rubrica del telefonino e andate a lavorare concretamente con le persone» spiega Renzi…