Riepilogo generale sulle buone ragioni per votare Sì (da “l’Unità”)

Giulio del Balzo@delbalzus I vantaggi immensi della riforma costituzionale L’Italia oggi è un’anomalia istituzionale. Siamo l’unico Paese al mondo nel quale due Camere pressoché identiche devono votare la fiducia al Governo. Questa non era l’idea iniziale dei nostri padri costituenti: l’intenzione era quella di differenziare nel tempo i poteri del Senato, rendendolo una camera di…

Perché Sì (da “l’Unità”)

Luca Forcini @lucabambu La scelta di svegliarci però il 5 Dicembre con un’Italia le cui Istituzioni siano maggiormente efficienti, lo ripeto, dipende da noi. Ci siamo! Tra poche ore saremo chiamati a dire la nostra sulla Riforma Costituzionale. Dopo mesi di affollata campagna referendaria, saremo finalmente da soli, nel nostro seggio, davanti ad una scheda con…

“L’Italia non sprechi questa opportunità”, colloquio con Dante Benini (da “l’Unità”)

Luca Falcone @lucafalc1 L’architetto: “La riforma costituzionale? Avremmo dovuto approvarla già molti anni fa” È un fiume in piena Dante Benini: «Non voglio in nessun modo che si sprechi questa opportunità di cambiamento per il Paese. Non possiamo perdere anche questo treno. All’estero abbiamo, finalmente, riacquistato un minimo di credibilità. Grazie al grande lavoro che sta…

Quindici buone ragioni per votare Sì (da “l’Huffington Post”)

Marco Plutino Costituzionalista UNICLAM – Presidente “Ragione Pubblica” Questa lunga e faticosa campagna referendaria è giunta al termine. Sono state settimane trascorse a riportare sul merito un dibattito largamente segnato da spudorate tattiche di disinformazione volte ad alimentare paure e apprensioni nell’opinione pubblica. Se ne sono sentire di tutti i colori. Vorrei ora motivare in…

Un Sì per essere protagonisti del rilancio dell’Italia (da “l’Unità”)

Giovani di Sìnistra Duecento giovani under 35 di sinistra fanno appello per il Sì Siamo duecento giovani under 35 uniti dalla passione per la politica e dall’impegno pubblico; siamo militanti, dirigenti, amministratori da sempre attivi nei partiti e nell’associazionismo. A pochi giorni dal voto, vogliamo ribadire pubblicamente che il 4 dicembre al Referendum Costituzionale voteremo SÌ:…

Cosa succede alla Consulta e al presidente della Repubblica se vince il Sì (da “LINKIESTA”)

Le nuove regole per l’elezione del Capo dello Stato e della Corte costituzionale, e il vaglio preventivo di costituzionalità per le leggi elettorali che la riforma introduce. Per evitare quello che è successo con il “Porcellum” di Tommaso Canetta Una delle incognite più discusse a proposito della riforma costituzionale è quale impatto avranno le modifiche…

A che ora si sapranno i risultati del referendum (da “l’Unità”)

Stefano Minnucci @StefanoMinnucci Abbiamo provato a definire i vari scenari in base alle diverse variabili che potranno determinare lo spoglio elettorale Si avvicina l’ora della verità. Fra poche ore sapremo se i cittadini italiani avranno approvato o meno la riforma costituzionale. Ma a che ora effettivamente conosceremo l’esito della tanto attesa consultazione popolare? Abbiamo provato a definire i…

Referendum, ultimo giorno di campagna elettorale. Renzi: “Decisive poche migliaia di voti” (da “LA STAMPA”)

Alle 16 lo stop al voto all’estero. E Grillo vuole denunciare il premier per «abuso di credulità popolare» Ultimo giorno di campagna elettorale, poi il silenzio fino al voto di domenica. «La differenza la faranno poche migliaia di voti. Perciò scaricate la rubrica del telefonino e andate a lavorare concretamente con le persone» spiega Renzi…

Referendum, nuovi appelli per il ‘sì’: li firmano gli economisti e gli studenti di Harvard (da”la Repubblica”)

A pochi giorni dall’appuntamento con le urne, l’invito ad appoggiare la riforma ROMA – Ormai il conto alla rovescia è quasi al termine: domenica sera si saprà il parere degli italiani in merito al referendum costituzionale. Ma a pochi giorni dalle urne, non si fermano gli appelli per pingere a barrare il ‘sì’ sulla  scheda…

«Più strumenti di partecipazione contro populismo e demagogia» (da “Il Sole 24 ORE”)

«Con le novità proposte in materia di referendum, a cominciare dall’introduzione nel nostro ordinamento dei referendum propositivi e di indirizzo, gli elettori diventano protagonisti del processo decisionale». Linda Lanzillotta, senatrice del Pd e vicepresidente del Senato, mette in rilievo l’importanza dei nuovi strumenti di democrazia diretta, nonché di quelli già esistenti attraverso «il rafforzamento» del…

Referendum, l’ultima mossa di Renzi: “Con il voto estero si può vincere, quel 3% cambia tutto” (da “la Repubblica”)

Il retroscena. Si prevede che si esprimeranno circa un milione e mezzo di connazionali che si trovano oltre confine. Il comitato del No prepara la battaglia e invita il governo a vigilare sulle schede elettorali spedite per posta: “C’è il rischio di falsificazione” di CLAUDIO TITO “IN BELGIO la comunità italiana è ancora molto numerosa…

Referendum, il sì di Riccardo Illy: “L’Italia è come una rana, per salvarsi oggi deve cambiare” (da “la Repubblica”)

Colloquio con l’imprenditore ed ex sindaco di Trieste e governatore Fvg: “Se prevale l’immobilismo la politica continuerà a essere incapace di dare riposte. E’ la precondizione dell’autoritarismo” di GIAMPAOLO VISETTI TRIESTE – “Questo referendum mi ricorda la teoria della rana bollita che citava mio padre. Se la butti nella sua vecchia acqua fredda, aspetta rimane…

Il Sì di Eugenio Scalfari al referendum. “Rischio di marciare al buio verso il nulla solo per far fuori Renzi. Ma non è più questo il problema” (da “l’Huffington Post”)

Anche Eugenio Scalfari vota Sì. In vista del voto di domenica sul referendum costituzionale, il fondatore della Repubblica spiega sul quotidiano perché sostenere le riforme volute dal Governo di Matteo Renzi e varate dal Parlamento. Un elemento su cui Scalfari fonda il suo ragionamento riguarda “l’esercito del No”. Segnalo “L‘Amaca“ di Michele Serra sul numero…